Zuccherificio, situazione nera. Convocato incontro in Regione con i sindacati

TERMOLI. La chiusura dello Zuccherificio ha messo ormai sul lastrico diverse decine di famiglie. E la questione non può essere sottovalutata dalla Regione. Si terrà, infatti, giovedì 6 ottobre l’incontro fra i consiglieri capigruppo in Consiglio regionale del Molise e i sindacalisti Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil.

Ma gli oltre 70 lavoratori sono in presidio davanti ai cancelli dell’opificio per chiedere risposte. Per chiedere fatti. Per capire se potranno essere ricollocati, soprattutto dopo aver maturato negli anni competenze specifiche.

La situazione è critica ed è richiesto un intervento celere anche dal sindaco Sbrocca che ha assicurato la sua vicinanza ma, come evidenziato dallo stesso primo cittadino in conferenza stampa, si esprimerà nel concreto solo quando avrà risposte certe e pragmatico per il bene dei lavoratori.

Commenti