Truffa un anziano a Montenero, nei guai un 35enne campano

MONTENERO. Nella giornata di ieri, i carabinieri della Stazione di Montenero di Bisaccia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un uomo, trentacinquenne, campano, già noto alle Forze dell’Ordine, per truffa ai danni di un anziano residente nel centro molisano.

Il truffatore, fingendosi un dipendente dell’ufficio postale, dopo essersi presentato presso il domicilio di un pensionato ultraottantenne era riuscito a ingannarlo col pretesto di dover consegnare un pacco destinato al nipote della vittima, facendosi così consegnare una consistente somma di denaro.

La tempestiva ma articolata attività investigativa degli uomini dell’Arma, svolta anche grazie alla collaborazione e alle informazioni fornite dai cittadini della zona, ha consentito di raccogliere inconfutabili elementi di reità a carico del trentacinquenne, con la conseguente denuncia a piede libero.

Nella circostanza, i militari operanti hanno chiesto alla Questura di Campobasso l’irrogazione del foglio di via obbligatorio per cui l’accusato di truffa non potrà a breve varcare i confini del territorio di Montenero di Bisaccia.
Quest’ultimo episodio testimonia, ancora una volta, che la fiducia dei cittadini nelle Istituzioni consente di prevenire e contrastare fenomeni criminosi particolarmente odiosi per le forme e le finalità con cui sono compiuti.

Commenti