Trovati 120 grammi di hashish in casa, arrestato un 36enne di Larino

LARINO. I Carabinieri della Compagnia di Larino hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 36enne del posto, già gravato da precedenti penali.

In particolare, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Larino, al termine di una specifica attività investigativa finalizzata a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno raccolto numerosi elementi di reità sul conto del 36enne, ritenuto responsabile di detenere ai fini di spaccio sostanze stupefacenti.

A seguito di ciò, ieri sera, i militari dell’aliquota operativa del citato Norm hanno deciso di effettuare una perquisizione all’interno delle sua abitazione, la quale ha dato esito positivo.

Sono stati infatti rinvenuti complessivamente circa 120 grammi di hashish, di cui 100 in un unico panetto e gli altri suddivisi in dosi già confezionate e pronte per la cessione.

La droga è stata sottoposta a sequestro, unitamente a un bilancino di precisione, e l’uomo tratto in arresto e condotto, dopo le formalità di rito, nel Carcere di Larino.

Le indagini sono ancora in corso per identificare altri soggetti coinvolti a vario titolo nella vicenda.

Gli atti assunti sono stati inviati alla Procura della repubblica di Larino, diretta dal procuratore Ludovico Vaccaro, che coordina le indagini affidate al Sostituto procuratore Marianna Meo.

Commenti