Transumanza, terre rurali e adesso anche il mare: firmato protocollo tra Università di Tirana e Asvir Moligal

TERMOLI. Anche il mare diventa elemento essenziale di sviluppo turistico economico nel programma delle Terre Rurali d’Europa, di cui l’agenzia molisana Asvir Moligal è capofila, e che vede la transumanza molisana punto centrale nelle strategie di sviluppo e cooperazione tra diversi popoli.

Ieri a Tirana è stato firmato un Protocollo d’Intesa intitolato “Strategie comuni per lo sviluppo del Sistema delle Terre Rurali d’Europa”, delle acque interne e delle coste. Partner firmatari l’Agenzia Moligal di cui è direttore Nicola Di Niro, accompagnato da Piero Orlando, Ambasciatore culturale di Assonautica Italiana, e l’Univesità di Tirana, per la quale è intervenuto il Preside della Facoltà di Storia e Filologia, Professor Sabri Laçi, appositamente autorizzato dal Rettore.

Fine dell’accordo, nell’ottica del programma di sviluppo delle Terre Rurali, il confronto fra operatori e l’adozione del modello elaborato, e gestito in Molise, nelle programmazioni Leader realizzate negli ultimi 20 anni.

Commenti