Termoli pronta a rifarsi il ‘trucco’: parcheggi, tunnel, spazi verdi e vivibili e nuove piazze.

TERMOLI. Una riqualificazione nel vero senso della parola è quello che si prospetta nel futuro della nostra Termoli che si rinnova nel rispetto del suo passato ma con uno sguardo proteso tutto verso il futuro.

E il nuovo volto della città è stato presentato questo pomeriggio, in conferenza stampa presso il comune di Termoli, alla presenza dell’amministrazione comunale e della squadra di Architetti, geometri e geologi che stanno portando avanti questo progetti. Il centro città vedrà un cambiamento che interesserà non solo i parcheggi con la creazione del multipiano sotterraneo con 680 posti, ma anche il recupero di quelle aree finite nel degrado come ad esempio pozzo dolce. La prima fase dei lavori si avvierà con la creazione dell’imbocco del tunnel dal porto e poi si passerà a piazza Sant’Antonio.

Verranno create poi 3 nuove piazze con un parco per bambini con giochi attrezzati , un edificio polifunzionale con 480 posti, un piccolo anfiteatro all’aperto. Il tutto verrà realizzato attraverso un finanziamento regionale di 5 milioni di euro e il restante costo sarà sulle spalle della ditta De Francesco che in compenso gestirà per 30 anni non solo il parcheggio ma anche le diverse attività. “I lavori saranno realizzati senza nessun consumo di suolo”, ha tenuto a precisare il sindaco Sbrocca che ha parlato di una riqualificazione coraggiosa e all’altezza di Termoli.

I lavori dovrebbero partire con l’avvio dell’anno nuovo e dovrebbero durare all’incirca 3 anni.

Vedi qui l’intervista del sindaco Angelo Sbrocca https://www.youtube.com/watch?v=TTcZdfBBMl0

Commenti