Termoli e Campobasso, controlli straordinari dei carabinieri

TERMOLI. Tra il 9 ed il 10 novembre scorsi i carabinieri delle Compagnie di Campobasso e Termoli hanno svolto dei servizi di controllo straordinario del territorio, finalizzati a prevenire e reprimere i reati predatori, contro la persona, nonché quelli in materia di sostanze stupefacenti, predisponendo altresì il controllo della circolazione stradale, sia nei centri abitati che sulle maggiori vie di comunicazione.

Nell’occasione è stato impiegato un consistente numero di uomini e mezzi secondo un dispositivo sinergico che ha visto alternarsi posti di controllo ad attività di vigilanza dinamica, con l’impiego di militari sia in uniforme e sia in abiti civili.

In particolare, nel dispositivo impiegato nella decorsa notte dalla Compagnia di Termoli sono stati controllati 78 mezzi, 99 persone, 5 esercizi pubblici e sono state elevate 4 contravvenzioni al Codice della Strada.

Invece, nel dispositivo predisposto nella mattinata del giorno 9 novembre dalla Compagnia di Campobasso sono state controllati 25 mezzi, 34 persone, 2 esercizi pubblici e sono state elevate 2 contravvenzioni al Codice della Strada per revisione ed assicurazione scadute con conseguente sequestro amministrativo del mezzo.

Nella serata di ieri, inoltre, i carabinieri della Stazione di Ripalimosani hanno rintracciato presso la propria abitazione di residenza una 55enne del luogo al fine di dare esecuzione ad un’ordinanza di sottoposizione agli arresti domiciliari emessa nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Campobasso, per l’espiazione di un pena di mesi 8 per reati contro il patrimonio commessi in Ripalimosani nel 2013.

La presenza capillare dei militari sulle principali arterie della provincia ha scongiurato il verificarsi di fatti criminosi e ha consolidato nei cittadini in transito la percezione della sicurezza e dell’ordine.

Commenti