Strutture sportive, la gestione mediante bando: palazzetti per tutti. Assise infuocata

TERMOLI. E’ stato un consiglio rovente. L’opposizione da un lato, la maggioranza dall’altro. Al centro dell’assise monotematica i palazzetti dello sport e il loro futuro utilizzo.

Antonio Di Brino e i suoi colleghi della minoranza hanno chiesto di consentire alla società sportiva “Airino Basket” l’utilizzo del Palazzetto dello sport in piazza del Papa fino alla conclusione dell’attuale stagione sportiva e al contempo prevedere, nella fase di esecuzione dei lavori, la realizzazione delle strisce di delimitazione del campo di pallacanestro. Ma per il Palairino nulla da fare. Come per tutte le altre strutture. La maggioranza è stata irremovibile, nonostante le urla in aula anche della gente seduta tra il pubblico: La gestione dei palazzetti sportivi di Termoli sarà affidata mediante bando pubblico e la società che lo vincerà dovrà dare spazio anche agli altri sport.

“A Termoli – ha detto il sindaco Angelo Sbrocca – sono 24 le discipline sportive e il disegno di questa Giunta è di dare spazi adeguati a tutte. In questa direzione vanno letti anche i lavori di riqualificazione del parco, così come quelli per il circolo tennis”

Commenti