Stalking e maltrattamenti in famiglia: nei guai un 31enne

TERMOLI. La polizia ha eseguito una misura cautelare a carico di I.E., di anni 31, per divieto di avvicinamento alla persona offesa. La misura cautelare, disposta dal gip del Tribunale di Larino, si è ritenuta necessaria per la commissione di reati di stalking, maltrattamenti in famiglia aggravati dalla presenza di minori e danneggiamento aggravato.

Nell’ambito dei controlli finalizzati alla prevenzione e alla repressione dei reati inerenti la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti, personale del commissariato ha inoltre sottoposto ad un controllo di Polizia un giovane, poi identificato per F.M. di anni 20, che è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish. Lo stesso, dopo le formalità di rito, è stato deferito all’Autorità Amministrativa per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

Commenti