Sicurezza a scuola, gli studenti del Tiberio protagonisti

TERMOLI. Come rendere gli studenti delle scuole molisane promotori di una cultura della salute e della sicurezza? La sfida è stata raccolta da cinque Istituti di Istruzione superiore molisani che, attraverso un’iniziativa dell’Ufficio Scolastico Regionale e della Regione Molise, sono diventati protagonisti di una significativa esperienza: sperimentare in modo originale e creativo l’applicazione delle disposizioni vigenti nel proprio Istituto in materia di sicurezza e, soprattutto, progettare buone pratiche di sensibilizzazione e partecipazione alla gestione della salute e della sicurezza nella propria scuola, come ad esempio creare una App per Smartphone che allerti il personale preposto alla sicurezza o realizzare una brochure sulle corrette modalità di comportamento da mantenere in caso di emergenza a scuola e in palestra.

Gli studenti dell’Istituto Tecnico per Geometri “U. Tiberio” di Termoli, in particolare si sono confrontati sul piano di evacuazione della scuola, dopo un attento studio della sua planimetria, mettendo in gioco le loro competenze tecniche sotto la guida del professor Giancarlo Moscufo. Il progetto ha favorito l’apprendimento e la riflessione sul valore sociale della sicurezza, molto sentita in una regione dove il ricordo delle vittime della tragedia di S. Giuliano di Puglia è ancora vivo.

Il progetto infine è stato documentato in una pubblicazione, divulgata tra gli studenti delle scuole molisane. “Per la nostra scuola è stata un’esperienza unica”, ha commentato la dirigente dell’Istituto “U. Tiberio”, dott.ssa Ida Iuliani, “perché abbiamo avuto il privilegio di prendere parte ad un’iniziativa vincente dal punto di vista didattico, che avrà una ricaduta positiva sia sugli studenti che hanno partecipato attivamente al progetto e veicolato l’apprendimento, sia su tutti gli altri che poi lo hanno condiviso”.

Costantina Manes

Commenti