Sconfitto dalla malattia se ne va il capitano Sciarretta

TERMOLI. Per tutti era il capitano Sciarretta, ha comandato i vigili urbani di Termoli per decenni, ha affrontato la vicenda giudiziaria Black Hole senza mai arrendersi ed è stato scagionato in 8 processi.

Ora la battaglia più importante della vita lo ha tolto all’affetto di tutti anche se il suo ricordo è indelebile per quanti lo hanno conosciuto. Se ne va Ugo Sciarretta, sconfitto da una malattia che ha sempre affrontato con dignità e forza infinite.

Questa mattina il suo cuore si è fermato per sempre e la notizia della sua morte ha destato sconcerto e shock in tutta la città. A 69 anni lascia la moglie Maria Filomena e i figli Sara e Pino, quest’ultimo noto penalista in città.

Commenti