A San Giacomo la nuova scuola: è antisismica. Il sindaco: “Ha vinto la comunità”

SAN GIACOMO DEGLI SCHIAVONI. È stata inaugurata questa mattina la nuova scuola Benedetto Croce di San Giacomo degli Schiavoni. Un taglio del nastro storico perché è la prima scuola antisismica del basso Molise sul versante costiero. Sostituisce quella costruita nel 1970 e che dal 2002, giorno del terremoto, non era più agibile.

Il sindaco Costanzo della Porta ha tagliato il nastro insieme all’assessore regionale Vincenzo Niro. La scuola è costata 890mila euro di cui 740 direttamente dalla regione Molise.

“Si tratta di una apertura importante per il nostro paese perché permette ai nostri bambini – ha detto il primo cittadino – di andare a scuola in sicurezza”.

La scuola sarà al servizio dei bambini delle elementari, della scuola dell’infanzia e micronidoe e del nido per i bimbi da 0 a 36 mesi.

“Credo che sia un obiettivo importantissimo, non c’è da mettersi la medaglietta sul petto, da oggi in poi – ha aggiunto Della Porta – i nostri bambini possono fare scuola in ambienti comodi e sicuri innanzitutto per loro e per le loro famiglie. Ha vinto San Giacomo, abbiamo vinto tutti”.

Commenti