Saia (Termoli nel futuro): “Spezzano è l’uomo giusto”

In questi giorni assistiamo alle riunioni politiche più disparate con ipotesi di alleanze sempre più variegate.
Quello che abbiamo capito sino ad ora e possiamo sinteticamente riepilogare è che, nel centro destra fin quando non si scioglie il nodo di Campobasso, a Termoli si tiene tutto bloccato.

Nel frattempo si accavallano i nomi, sempre più numerosi, che dovrebbero essere “analizzati”, non si capisce con quale metodo, tempistica e competenze, da rappresentanti non termolesi. Speriamo che non ci si faccia condurre, ad esempio, da interessi economici come quelli derivanti dalla realizzazione o meno del tunnel e quindi da colui, o colei, che ne garantissero la realizzazione.

Il nostro gruppo, ormai da oltre un anno e convintamente, ha provveduto a lavorare per un documento programmatico della nostra “Termoli nel futuro” che mettiamo a disposizione della politica e soprattutto dei cittadini. Altrettanto convinti che, per la realizzazione del programma, è necessaria una persona semplice e capace perché con esperienza politica di giunta nel bilancio e personale comprovata e senza alcuna commistione con “logiche” di alcun tipo. Toni Spezzano è la persona giusta.
Vogliamo rompere gli indugi e manifestare chiaramente la nostra volontà. Vogliamo che il tavolo politico valuti obiettivamente il nominativo unitamente al documento programmatico. Spezzano ha tutte le caratteristiche necessarie. Gli è riconosciuta enorme capacità amministrativa, onestà e serietà unite a fermezza decisionale che ne fanno il candidato ideale.

Non possiamo pensare a ritorni dal passato oppure a riproposizioni qualsiasi. In Comune c’è una situazione drammatica che deve essere affrontata e gestita in modo corretto e funzionale. Vorremmo, quindi, che la valutazione fosse scevra da personalismi e la gente potesse esprimersi su una candidatura di un semplice cittadino, libero ed esperto nella res publica.

Antonio Saia
Coordinamento
Termoli nel futuro

Commenti