Sabato 23 marzo alle 17 gruppo di lettura su “Il cielo è rosso” di Giuseppe Berto presso la Libreria Fahrenheit

“Il cielo è rosso” di Giuseppe Berto (Neri Pozza) è al centro del nuovo gruppo di lettura della libreria Fahrenheit sabato 23 marzo 2019 alle ore 17.00.

“Il cielo è rosso”, pubblicato nel 1946, racconta le peripezie di quattro ragazzi, tra i quindici e i diciassette anni, in una città distrutta dai bombardamenti alleati.

Quattro ragazzi resi orfani dalle traversie della vita e dalla violenza del conflitto. Carla, figlia di una serva, e Giulia, figlia di una prostituta, sono cugine, cresciute nella stessa casa. Giulia è timida, di salute cagionevole. Carla al contrario è disinvolta, sicura di sé. Si prostituisce per vivere, ed è innamorata di Tullio, il più adulto con i suoi diciassette anni, a capo di una banda di ragazzi dedita a furti e traffici vari.

Una notte Tullio incontra Daniele, appena fuggito da un seminario di Roma e senza piú un luogo dove andare, dopo che i bombardamenti hanno ucciso i genitori e demolito la loro casa. I quattro cercano di sfuggire alla miseria, alla fame e alla paura, ma, come tutti coloro cui è toccata in sorte «una parte del male universale», sanno di non potere «piú essere gli stessi di prima», poiché si sono «smarriti nella grande guerra» senza piú alcuna possibilità di ritrovarsi.

Nato in maniera informale da un gruppo di lettori che si incontrano in libreria per scambiarsi le proprie opinioni sui libri letti, il gruppo di lettura si è sviluppato coinvolgendo lettori di tutte le età. Il tema viene deciso dal gruppo di lettura stesso, che è aperto anche a chi vuole solo ascoltare e farsi un’idea di un libro o di un autore non ancora letto.

Commenti