Ruba soldi in uno studio medico e poi oppone resistenza ai poliziotti: in manette un 42enne

TERMOLI. Nella mattinata di ieri, 12 maggio, la Polizia di Stato di Campobasso ha tratto in arresto, a Termoli, un pregiudicato locale, di 42 anni, per furto aggravato, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Gli operatori della Squadra Volante impegnati nella consueta attività di prevenzione e controllo del territorio in ambito cittadino, sono intervenuti tempestivamente presso uno studio medico privato dove era stato segnalato un furto.

Giunti tempestivamente sul posto, hanno colto in flagranza di reato un uomo – con numerosi precedenti e segnalazioni di carattere penale, soprattutto per reati contro il patrimonio – che si era impossessato del danaro custodito in un cassetto.

Il 42enne, che nella circostanza ha opposto anche resistenza agli agenti della Polizia di Stato, è stato prontamente tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Larino, a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

L’attività di controllo del territorio, effettuata in maniera efficace e costante da parte della Squadra Volante del Commissariato di Termoli, ha permesso ancora una volta il raggiungimento di un importante risultato in termini di prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio, assicurando alla giustizia una persona socialmente pericolosa.

Commenti

CHIUDI
CLOSE