‘Questo non è amore’, venerdì 19 l’iniziativa della Polizia di Stato

Si terrà domani 19 agosto alle ore 19 l’iniziativa di sensibilizzazione sulla violenza intrafamiliare. L’evento è organizzato dalla Polizia di Stato di Campobasso con la collaborazione del Comune di Termoli assessorato alle Politiche Sociali, l’Associazione Vivaonlus, la Curia di Termoli – Larino, Ufficio pastorale familiare, e rientra nell’ambito del progetto “Questo non è amore”; avviato dalla Polizia di Stato –Direzione Centrale Anticrimine e Direzione Centrale di Sanità,

 

La scelta di svolgere l’evento a Termoli è stata dettata dalla volontà di accendere i riflettori su tale tematica anche in un luogo deputato in questa stagione al relax di tanti turisti che affollano la Costa dei Delfini.

 

Domani sera dalle 19 in piazza Sant’Antonio ci sarà un camper, con a bordo operatori altamente specializzati all’interno del quale avverrà la proiezione di brevi filmati sulla tematica, con una tavola rotonda curata da operatori della “rete” di sostegno alle vittime di tali reati. L’obiettivo è quello di accogliere ed aiutare le persone vittime di tali comportamenti.

 

Sui camper ci sarà personale medico ed infermieristico oltre a specialisti della Squadra Mobile e rappresentanti istituzionale e di associazioni che sosterranno le vittime in un momento particolarmente complicato. Questo nell’ottica di una Polizia sensibile non solo ai temi della repressione ma fortemente sensibile ai temi della prevenzione.

 

Il progetto ha come finalità la creazione di un contatto diretto tra le donne e un team di operatori specializzati pronti a raccogliere le testimonianze dirette di chi, spesso, ha paura a denunciare o a varcare la soglia di un ufficio di Polizia.

 

Le attività collegate a questa iniziativa potranno esser seguite sul sito Internet della Polizia di Stato

e sui social network con l’hashtag  #questononèamore.

Commenti