Nuovo polo fieristico a Larino, posa della prima pietra

LARINO. Nel cantiere in Contrada Monte Arcano, oggi pomeriggio si è svolta la cerimonia della posa della prima pietra del Polo Fieristico di Larino.
Un’opera strategica per il territorio frentano, attesa da decenni, destinata ad ospitare non solo la storica Fiera D’Ottobre, ma ogni altra iniziativa di carattere commerciale, sociale, sportiva.

Alla presenza delle autorità civili, militari e religiose, dopo la benedizione di don Costantino Di Pietrantonio, il Sindaco Vincenzo Notarangelo ha ricordato come il nuovo Polo Fieristico rappresenti un’opportunità di sviluppo concreta. “Non vogliamo sbilanciarci nell’annunciare, già da adesso, che la prossima Fiera D’Ottobre si svolgerà nel nuovo complesso – ha precisato il primo cittadino – ciò che conta è che alla fine del nostro mandato amministrativo l’opera sarà consegnata alla città di Larino, pronta per ospitare diverse manifestazioni”. Ringraziando poi la sua Giunta, tutta l’Amministrazione, i tecnici comunali, i progettisti e l’impresa.

“Il nuovo polo fieristico di Larino rappresenta la capacità di lavorare in squadra tra Comune, Regione, impresa e progettisti – il commento dell’Assessore ai Lavori Pubblici Michele Palmieri – e non dobbiamo dimenticare che la struttura, oltre che innovativa e a bassissimo impatto ambientale, sarà capace di accogliere diverse iniziative, non solo di carattere commerciale. Un’opera capace di rilanciare la Fiera D’Ottobre e, speriamo, l’economia di tutta Larino”.

Infine il Vice Sindaco Assunta D’Ermes ha sottolineato l’orgoglio, come Amministrazione, nel consegnare un’opera destinata non solo a rilanciare, ma ad unire Larino, infondendo speranza alla popolazione, che potrà guardare al futuro con maggiore fiducia.

Commenti

CHIUDI
CLOSE