Il parchetto ‘coperto’ dalle erbacce e invaso dalle processionarie. Monta la protesta

TERMOLI. Si sentono abbandonati e alzano la voce: la zona del parchetto tra via Canada e via Stati Uniti invasa da zecche e processionarie. E il parchetto stesso è immerso nelle erbacce alte anche 2 metri in alcuni punti. Serve un intervento corposo. L’Sos arriva da diversi cittadini.

Il parchetto, in questione, affaccia su via Canada ed è posizionato proprio tra le scuole materna ed elementare. Dovrebbe essere un’area verde a totale disposizione soprattutto dei più piccoli che abitano nella zona, invece è ridotta ad una boscaglia. Sedersi sulle panchine diventa quasi improponibile.

 

Commenti