Pallavolo, Termoli cede al Sambuceto al tie break

TERMOLI. La Sim-One Termoli Pallavolo viene sconfitta al tie break nel primo incontro del campionato di serie D.

Finisce 2-3. Inizio in equilibrio nel primo set fino sino al punteggio di 8-8, alcuni errori però spianano la strada alle avversarie del Sambuceto Volley che si portano fino al 10-18, risultato che porta l’allenatore della squadra di casa a chiamare il primo time out stagionale.

Da lì il set procede punto a punto e si chiude sul 16-25.

Il secondo set annovera uno scambio di ruoli nel sestetto termolese, un allungo iniziale per la Sim-One Termoli che si porta sul 7-4, colmato poi dalle avversarie che si portano sul 8-8. Il set procede in maniera equilibrata ma è la formazione locale ad avere la meglio 25-22.

Il terzo set è contraddistinto da un’allungo determinato sul 19-17 per le giocatrici termolesi che riescono ad imporsi per 25-19.

Il quarto set illude i presenti sulla possibilità di portare a casa l’intera posta quando è la squadra locale a mantenere 5 punti di vantaggio sul 19 – 14, alcune disattenzioni in ricezione rimettono in piedi la gara e il set vede le avversarie spuntarla nel finale 22-25, dopo qualche avversa decisione arbitrale.

Il quinto e ultimo set vede la Gioventù Sambuceto gestire i due punti di vantaggio iniziali, portandosi poi sul 10 – 8. Vantaggio che riescono a mantenere vincendo set e partita 13-15.

Da registrare i debutti in Serie D delle giovani locali termolesi Sorze Valentina classe 2000, Berardi Annamaria classe 2002 e Berchicci Ludovica classe 2004.

“Ho visto buone situazioni in campo- dichiara Mottola a fine gara – siamo solo alla prima di campionato, abbiamo comunque guadagnato un punto. Faremo tesoro di questo match per crescere in palestra, siamo un buon gruppo”.

Da domani occhi puntati sulla trasferta di Lanciano, prevista per domenica 23.

Commenti