Palata, infermiera per vocazione: Gigliola Busico va in pensione

Nel suo cuore una grande Fede in Dio e grandi valori, quelli della bontà, della generosità e della disponibilità in ogni situazione. Un volto solare, conosciuto da tutti all’ospedale San Timoteo di Termoli, e una vocazione, quella di aiutare gli altri, realizzata nell’opera e nel lavoro di infermiera.

Tante esperienze, l’ultima al Laboratorio analisi e la consapevolezza di condividere gioie, sofferenze, attese con tante persone. Un impegno che continuerà, nella solidarietà più vera, anche dopo aver raggiunto un importante traguardo: la pensione. A Gigliola Busico un “grazie” condiviso e gli auguri da parte di tutte le persone che le vogliono bene.

Commenti