Notte da “Principesse” nello spettacolo di danza dello Studio 3 Ballet

È andato in scena il 4 luglio scorso al Teatro Verde il saggio di fine anno dello Studio 3 Ballet di Termoli. Lo spettacolo di quest’anno ha avuto come tema la donna. Attraverso varie coreografie, curate ed ideate dall’insegnante Sara Marziali, il pubblico ha potuto intraprendere un viaggio attraverso varie epoche, dal Medio Evo ai giorni nostri, la cui protagonista è stata la visione fiabesca della Principessa.

Quella che da bambini si sogna di diventare e che da grandi ci si impegna di essere, grazie alle proprie capacità e alla propria determinazione.
Nella prima parte dedicata alla danza classica si è fatto un viaggio indietro nel tempo. I più piccoli, con la loro tenerezza, ci hanno riportati nel mondo delle favole in cui i principi lottano per conquistare il cuore delle proprie principesse. Le più grandi, attraverso variazioni del repertorio
classico, hanno ricordato quelle donne che lottando sono state in grado di ottenere il diritto in assoluto più importante di tutto: la libertà.

Nella seconda parte dedicata alla danza moderna e contemporanea si è dato uno sguardo al futuro e a tutte quelle grandi sfide quotidiane che dovrà affrontare e che sta affrontando l’universo femminile, come ad esempio il no alla violenza sulle donne.

Tutto lo spettacolo è stato interamente danzato dagli allievi della scuola, senza il supporto di ballerini professionisti. Dal presidente Ascanio Lanzone è stato consegnato il diploma di formazione alle allieve Alice Di Bernardo e Francesca Candeloro, protagoniste indiscusse di
una serata che non dimenticheranno mai. Applausi per Giovanni Di Palma e per il piccolo Simone, veri e propri principi tra tante principesse.
Lo spettacolo si è concluso con i ringraziamenti ai genitori, che grazie ai loro sacrifici hanno dato la possibilità ai propri figli di intraprendere lo studio di un’arte meravigliosa, che nobilita l’anima e migliora il fisico. La diffusione e la divulgazione dei valori della danza, infatti, sono i principi che l’associazione culturale Studio 3 Ballet si prefigge di raggiungere. Le attività della scuola non terminano qui: appuntamento al 9 luglio per uno stage di una settimana e a settembre per le iscrizioni al nuovo anno accademico, per crescere passo dopo passo come “Principesse”.

Commenti