Nordic Walking: un alleato per il benessere di comunità. Santa Croce di Magliano sposa il progetto Lilt

Un italiano su tre, di età compresa tra i 18 e i 70 anni, svolge una vita del tutto sedentaria. Un dato negativo e per altro in peggioramento, come evidenziato dal Ministero della Salute, e che comporta gravi rischi per la salute: la sedentarietà, infatti, è responsabile del 6% di decessi nel mondo ed è riconosciuta tra le maggiori cause di patologie quali diabete, obesità, tumori e malattie ischemiche cardiache. Ma non solo problemi fisici. La sedentarietà sarebbe causa anche di disuguaglianze di genere e malesseri psicologici.

Cosa fare quindi per contrastare questo fenomeno? Innanzitutto incentivare l’attività fisica nella popolazione e in tal senso l’Amministrazione Comunale di Santa Croce di Magliano, guidata dal sindaco Donato D’Ambrosio, si è mostrata particolarmente sensibile alla questione, adottando, nella giornata di ieri 18 ottobre, una convenzione con la Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), sezione di Campobasso, per la promozione della pratica del Nordic Walking.

Si tratta di una pratica riconosciuta, dalla letteratura scientifica, tra le più efficaci in quanto ricca di benefici per il cuore, i polmoni, la muscolatura scheletrica, la postura. Infatti, il Nordic Walking allena quattro delle cinque principali qualità motorie (forza, resistenza, flessibilità, coordinazione), inoltre è un’attività poco costosa e facile da imparare essendo basata su un movimento naturale come il cammino. Viene praticata all’aria aperta e in gruppo e, pertanto, diventa anche un’occasione per vivere a contatto con la natura, scoprire paesaggi e realizzare un’esperienza estremamente positiva per il benessere psicofisico e sociale a 360 gradi.

Con l’obiettivo di promuovere tale pratica la Lilt ha intrapreso una serie di rapporti con tutti gli attori del territorio, ovvero con i servizi socio-sanitari locali, i professionisti della salute, le Amministrazioni Comunali, le associazioni sportivo-dilettantistiche, quelle impegnate nella promozione culturale e del territorio e il mondo del volontariato. L’obiettivo è quello di far conoscere il Nordic Walking e i suoi benefici ad una fetta sempre più ampia di popolazione.

E con questo spirito è nata anche la collaborazione con il Comune di Santa Croce di Magliano che ha deliberato l’adesione al progetto “Promozione della salute e del benessere di comunità mediante la prescrizione dell’attività fisica – Nordic Walking”, impegnandosi a sostenere l’iniziativa, a portarla tra la gente e a favorirne la pratica, nella certezza che il benessere psicofisico dei singoli sia il presupposto per una comunità più sana e dinamica.

Commenti