Michele Marone nominato coordinatore regionale di “Energie per l’italia”

Nei giorni scorsi Stefano Parisi, fondatore del movimento politico Energie per l’Italia, ha nominato l’avvocato Michele Marone coordinatore regionale per il Molise.

Un incarico che Marone ha subito accolto con molto entusiasmo dopo aver incontrato per la prima volta nello scorso mese di dicembre Stefano Parisi a Termoli.
In quell’occasione il leader di Energie per l’Italia incontro’ i lavoratori dello Zuccherificio del Molise in presidio davanti all’opificio ed in seguito con Marone tenne una convention all’hotel Meridiano a Termoli.
Subito entrato in sintonia con Parisi e le sue idee liberali e popolari, Michele Marone alcuni mesi fa ha iniziato a lavorare con il leader di Energie per l’Italia condividendo con Parisi la linea politica tracciata e la rinnovata voglia di ridare credibilità e speranza al Paese.
Oggi per Marone è arrivata questa nuova nomina che lo vedrà operativo in Molise in rappresentanza di Energie per l’Italia.

“Continuerò il mio impegno politico in Molise – ha commentato Michele Marone – sotto il profilo di una rinnovata offerta politica, e insieme ad Azione Civica Molise lavoreremo per ridare una nuova speranza al futuro di questa regione. Lo faremo attingendo dalla grande tradizione liberale e popolare, che in altre stagioni ha garantito al Paese ed alla nostra Regione sviluppo economico e coesione sociale. Mi metterò subito al lavoro per organizzare i coordinamenti provinciali ed i circoli locali. Fin da subito siamo disponibili ad ogni forma di collaborazione con i partiti di centro-destra ed i diversi movimenti civici locali per aggregare e coinvolgere cittadini, associazioni e corpi intermedi di categoria che desiderano riavere governi, nazionale e regionale, efficienti e riformatori, capaci di ridurre la spesa pubblica, diminuire il prelievo fiscale a carico di cittadini ed imprese, valorizzare i meriti, il tutto al fine di raggiungere il bene della collettività e restituire dignità al Paese”.

Commenti