Lo affiancano in A14, lo fanno fermare e lo picchiano: il racconto shock di un camionista

CAMPOMARINO. Tutto si è verificato al chilometro 480 dell’A14 in territorio di Campomarino. Erano a quanto pare in 4. Erano in un’auto, con la vettura si sono avvicinati a un tir. Lo hanno affiancato invitando il camionista a fermarsi subito.

Poco dopo l’autotrasportare ha, quindi, accostato. Dove ovviamente ha potuto. I rapinatori sono scesi dalla vettura, lo hanno scaraventato a terra e lo hanno picchiato. Hanno aperto il cassone ma si sono accorti che non era merce di loro gradimento. E quindi sono fuggiti senza il bottino tanto sperato. Certo, questo è elemento anomalo che ha destato qualche sospetto. Motivo per cui la polizia sta analizzando bene il racconto dell’autotrasportatore. Stando al racconto di quest’ultimo, i rapinatori avrebbero sparato anche colpi di pistola contro il mezzo.
Si sono portati via le chiavi del mezzo. L’autotrasportatore ha chiesto così soccorso, ma i balordi avevano già preso la fuga.

Commenti