L’Istituto Alfano a Firenze per i Colloqui Fiorentini

TERMOLI. Partiti. In viaggio per Firenze, con breve scalo a Bologna, destinazione Colloqui Fiorentini dal 22 al 24 febbraio 2018, sono 3.500 i ragazzi provenienti da oltre 200 scuole d’Italia che si ritroveranno al Mandela Forum. Oggi si comincia. Anche 39 allievi dell’I.I.S.S. Alfano, studenti del Liceo Classico e del Liceo Scientifico, insieme agli insegnanti accompagnatori, incontreranno Eugenio Montale in una tre giorni di studio che al suo termine premierà le migliori tesine, i migliori racconti e le migliori creazioni grafiche.

L’originalità dell’evento è insita nella sua stessa struttura, assai poco “convegnistica”, che “scardina” per “rinnovare” il tradizionale rapporto tra studenti e docenti e valorizzare, in un’unica agorà, le capacità espressive dei primi e quelle progettuali dei secondi.

Perché I Colloqui Fiorentini sono uno spazio nella scuola italiana dove gli studenti sono liberi di avventurarsi nella scoperta di sé e del mondo, in una profonda armonia fra cultura e vita, fra sete di sapere e urgenza di significato, mentre per i docenti un appuntamento di vero aggiornamento professionale.
Proprio per la sua alta qualità scientifica e per la sua particolarità riconosciuta a livello nazionale, il convegno si avvale della collaborazione attiva del Ministero dell’Istruzione, che ne ha riconosciuto la significatività dell’innovazione scolastica e della didattica inserendo I Colloqui Fiorentini nell’Elenco delle Esperienze di promozione delle Eccellenze.

Commenti