Lions Club Termoli Tifernus, Liberatore passa il martelletto a Martella

Presso Villa della Rose si è tenuta la cerimonia del passaggio del martelletto del Lions Club Termoli Tifernus tra il past presidente  Antonio Liberatore e il neo presidente Mariangela Martella alla presenza del presidente della VI circoscrizione Luigi Marcello.

Un anno sociale che si è concluso nel migliore dei modi grazie all’importante riconoscimento mondiale  che vede il Lc Termoli Tifernus all’ ottavo posto tra i 19 “Top Club Donors 2016-2017″ alla Convention Intetnazionale di Chicago.

Il club, nel corso della cerimonia, ha consegnato ai soci Vincenzo Ferrazzano e Adamo Acciaro, il pin  premio del Centenario – livello oro , per l’incremento di nuovi soci.

Il past presidente Liberatore ha ricordato i services svolti durante l’anno sociale, con particolare orgoglio la raccolta fondi per le zone terremotate del centro Italia.

Numerosi sono stati i services rivolti ai giovani e alle scuole (Progetto Martina, Legalità e Fisco, Giovani lavoro e cooperazione, Poster per la pace, Premio 100 e lode, Aspide –vivere in incognito) al sociale  (Raccolta occhiali usati, Viva Sofia, Gita isole Tremite per i diversamente abili, Progetto MK – malattie killer, Progetto Albania, Casa di Kore, Ricerca ambliopia) e da ultimo la consegna di un defibrillatore che nel periodo estivo sarà presso il Lido Alcione, in quello invernale all’Istituto Nautico.

La neo Presidente del “Lions Club Termoli Tifernus” Mariangela Martella oltre ad aver presentato il suo direttivo, ha illustrato all’assemblea il suo programma di continuità per l’anno sociale 2017/2018, ribadendo più volte il motto del Lion, WE SERVE.

Il primo service in collaborazione con la Misericordia di Termoli, si terrà il 21 luglio 2017 a partire dalle ore 18.00 in Piazza Monumento, dove sarà possibile effettuare lo screening del diabete e la misurazione arteriosa, oltre alla dimostrazione delle modalità di intervento in caso di ostruzione delle vie respiratorie.

Commenti