“Per le persone e per il lavoro”, congresso Cisl AbruzzoMolise

“Per la Persone e Per il lavoro” è il titolo scelto dalla Cisl AbruzzoMolise per il proprio Congresso Interregionale.

L’assise si terrà il 22 e il 23 maggio a Vasto, dove giungeranno tutti i delegati eletti nelle varie assemblee nei vari posti e nei territori abruzzesi e molisani.

L’Assemblea congressuale si apre, lunedì pomeriggio, con la relazione di Maurizio Spina, Segretario Generale Cisl AbruzzoMolise, a cui seguirà un’analisi economica ed occupazionale dettagliata delle due regioni svolta dal Prof. Giuseppe Mauro dell’Università G.D’Annunzio.

Dopo le proposte della Cisl e una descrizione della situazione che stanno vivendo le famiglie e i cittadini delle due regioni sono previsti gli interventi dei due Presidenti, Luciano D’ALFONSO e Paolo di laura FRATTURA.
ll Sindaco di Vasto, Francesco Menna porterà il saluto della città.

I Segretari di CGIL e Uil e il mondo delle Associazioni dell’Abruzzo e del Molise datoriali porteranno la testimonianza dell’esperienza unitaria vissuta in questi ultimi 4 anni, soprattutto negli ultimi mesi con la presentazione della Vertenza Abruzzo. Al congresso parteciperà anche una delegazione del Sindacato CSC de Mons La Louvière del Belgio, Jean-Marc Urban.

A Giovanni Luciano, Segretario Nazionale della CISL, sono affidate le conclusione della prima giornata del Congresso a Vasto.

I lavori riprenderanno martedì mattina, 23 maggio alle ore 9.30, dove sono previsti gli interventi dei vari delegati e rsu delle varie federazioni e territori, perché questi due giorni rappresentano un momento di grande democrazia, partecipazione e confronto della CISL.

Il Congresso si chiuderà con la relazione del Segretario Nazionale Generale della CISL, AnnaMaria Furlan, e l’elezione della nuova classe dirigente che guiderà la Cisl AbruzzoMolise per i prossimi 4 anni.

Commenti