Lavoro in nero, due aziende passate al setaccio dai carabinieri. Multe salatissime

Il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Campobasso, in occasione di mirati servizi ispettivi, nell’ambito delle direttive impartite dalla locale Direzione Territoriale del lavoro del Molise, ha proceduto al controllo di un’impresa edile e di un locale notturno siti rispettivamente nei comuni di Trivento e Petrella Tifernina.

La prima ispezione, eseguita unitamente a tecnici della DTL, ha consentito di riscontrare violazioni in materia di sicurezza ed igiene sui luoghi di lavoro e la presenza di un lavoratore a nero. Nella seconda ispezione, che ha visto l’apporto della Stazione Cc di Petrella Tifernina, è stata accertata la presenza al lavoro, in qualità di intrattenitrici di sala e addetti al bar, di 12 lavoratori a nero.

In entrambe le occasioni sono stati emessi i provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale per l’impiego di manodopera occupata a nero nonché un provvedimento di prescrizione per violazioni in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro. Complessivamente nel corso dell’attività ispettiva sono stati sottoposti a controllo 17 lavoratori di cui 13 in nero e contestate sanzioni amministrative in materia di lavoro pari ad € 19.500,00 e ammende pari ad € 3609,00.

Commenti