L’acqua che “ribolle” ai piedi del borgo. Dal colore scuro e dall’odore nauseabondo

TERMOLI. La Capitaneria ha dato l’ok ai lavori, per gli addetti quel colore scuro dell’acqua nei pressi del depuratore non è altro che acqua bianca che solleva la sabbia e provoca colorazione marrone. Ma la gente continua a ribadire che l’odore in quella zona è nauseabondo.

La Procura d’altro conto ha aperto un’inchiesta. C’è tuttavia una verità assoluta: la stagione estiva è arrivata e lo scenario che appare ai piedi del Borgo antico non è affatto allettante, lì alle spalle del porto. La foto che pubblichiamo, segnalata da un nostro lettore è stata scattata nel pomeriggio di oggi.

Commenti