La Rete onlus inaugura “Il Centro Ida Trotta”

‘La Rete Onlus’, associazione molisana di sostegno ai malati oncologici, inaugura il ‘Centro Ida Trotta’. L’evento si terrà domani, sabato 18 marzo, alle 18.30 a Campobasso, in via S.S. Cosmo e Damiano numero 7.
Al taglio del nastro prenderanno parte la presidente Licia Visaggio, i soci dell’associazione e l’imprenditore Renato Eliseo che, attraverso la sua solidarietà, ha reso possibile tutto ciò, mettendo a disposizione della realtà associativa lo spazio che domani sarà inaugurato.

La Rete Onlus è una realtà nata il 21 aprile del 2015 con l’obiettivo di sostenere i malati oncologici e le loro famiglie dal punto di vista psicologico e sociale e nella gestione della convalescenza.
L’associazione, che al momento vanta già l’adesione di 32 soci e la collaborazione di numerosi professionisti qualificati, pone al centro della sua attività il malato e la sua famiglia organizzando e promuovendo tutto ciò che può essere utile per migliorarne la qualità della vita. Si propone così di essere, per i malati e per le loro famiglie, un punto di riferimento al quale rivolgersi per rendere meno traumatizzante l’impatto con il ritorno alla vita normale, rimuovere e modificare, in positivo, errate abitudini di vita e comportamenti sbagliati.

L’associazione è impegnata in una serie di iniziative che vanno dall’assistenza psicologica dei malati, ai gruppi di sostegno per i familiari, alle giornate di socializzazione, fino ai progetti nelle scuole, dove personale specializzato incontra gli studenti per parlare dei comportamenti a rischio.
Dalle numerose attività di prevenzione, tra le quali rientra il ciclo di incontri denominati ‘Mercoledì della Prevenzione’, l’associazione si pone al fianco di chi soffre anche attraverso un’importante attività di informazione sui diritti del paziente oncologico, un’assistenza telefonica “amicale”, nonché una serie di laboratori di scrittura, ceramica e arte che varcano anche le porte dei nosocomi.

Con le sue priorità relative alla prevenzione primaria, secondaria e terziaria, le attività de La Rete Onlus si mostrano essenziali in un tessuto sociale che ha sempre maggiore necessità di realtà capaci di essere al fianco dei malati oncologici e che promuovano stili di vita corretti finalizzati a favorire la prevenzione.

Commenti