James Senese infiamma Piazza Monumento: la magia di una musica intramontabile

TERMOLI. James Senese e la Napoli Centrale nella serata di ieri sera hanno letteralmente dato via alla sessantesima estate termolese coinvolgendo in piazza Vittorio Veneto numerosi fan e amanti della musica jazz.

Alle 22 è iniziato il meraviglioso concerto che per circa un’ora e mezza ha emozionato la folla di un migliaio di persone con un perfetto equilibrio tra generi mediterranei contaminati da melodie di stampo napoletano attraverso funk, blues, dosi di mediterraneo,venature jazz e note eleganti del sax.

James il sassofonista della band è una leggenda vivente che in quasi cinquanta anni di musica ha attraversato la musica leggera, il funk jazz e il grande cantautorato: è uno degli artisti più acclamati del secolo.

Nel corso della sua carriera ha collezionato collaborazioni prestigiose da Jovanotti a “il Volo” fino al grande Pino Daniele stringendo con quest’ultimo una forte amicizia che è durata sino al suo ultimo giorno.

La formazione attuale di Napoli centrale è straordinaria, e vede James Senese alla voce e sax, Ernesto Vitolo alle tastiere, Gigi De Rienzo al basso e Agostino Marangolo alla batteria. Questa è anche la band che ha registrato “Nero a metà” di Pino Daniele, forse il disco più famoso dello scomparso artista napoletano.

Giusy Esposito

Commenti