Il Jumper con più lanci al mondo: nel corpo di Maurizio Di Palma scorre sangue di Colletorto

COLLETORTO. Maurizio Di Palma, che tutti chiamano Maury, è il Base jumper che ha fatto più lanci al mondo dopo Miles Daisher. Nel suo corpo scorre sangue colletortese: il papà Fernando è nato proprio nel paese bassomolisano. Ieri sera in tivvù, su Rai 3, nel programma “Vertigo. Gli abissi dell’anima”, condotto da Giuseppe Rinaldi, si è parlato proprio di Maurizio.

Di Palma fa tutti lanci molto particolari: dal Salto Angel in Venezuela, al Capitan nello Yosemite National Park, passando per la Torre Eiffel a Parigi, il Colosseo a Roma, la Torre di Pisa, il Duomo e lo stadio di San Siro a Milano. E’ un amante del rischio, un rischio ad altissimo livello.

Come evidenziato dal sito www.redbull.com Di Palma è campione del mondo lo scorso anno all’EPWC World Cup di Benidorm, in Spagna, e primo classificato alla “Wings for Love” di Dashanbao, in Cina, Di Palma vanta un passato da paracadutista nell’Esercito con la mitica Brigata “Folgore”.
Lui però a 37 anni e dopo oltre 3.600 lanci, si considera “soltanto” un Base Jumper.

Commenti