Il 16 giugno ancora sciopero di 24 ore per il trasporto pubblico urbano

TERMOLI. Nuovo sciopero alle porte per i dipendenti della Gtm iscritti alla Filt-Cgil. Il nuovo sciopero, indetto per il 16 giugno è stato annunciato in una nota ufficiale: ““Visto il verbale di mancato accordo tra l’azienda Gtm che gestisce il servizio urbano nella città di Termoli e la Filt-Cgil Molise, del 5 aprile 2016; visto l’esito negativo del tentativo di conciliazione svolto presso la Prefettura di Campobasso il giorno 14 aprile 2016, vista la prima azione di sciopero di 4 ore attuata in data 3 maggio 2016; vista  la seconda azione di sciopero di 8 ore del giorno 16 maggio 2016; vista una terza azione di sciopero di 24 ore, attuata il 30 maggio 2016, dichiara una ulteriore azione di sciopero di 24 ore per il giorno 16 giugno 2016.

La motivazione dello sciopero è il mancato pagamento di tre mensilità ed i sistematici  ritardi nella erogazione degli stipendi ai dipendenti.

Le modalità di adesione sono le seguenti: uffici ed impianti fissi (Amministrazione, officine e biglietterie) intera giornata; Operatori di esercizio dalle ore 00.01 alle ore 24.00.

Saranno garantite le fasce orarie di garanzia che ricordiamo essere, per il Trasporto Pubblico Urbano regionale, 5.17-8.17/ 13.00-16.00. L’azienda curerà l’informazione all’utenza nei modi e nei tempi stabiliti”.

 

Commenti