Frane Petacciato e Civitacampomarano, riunione al Ministero dell’Ambiente

Il presidente della Regione Molise, Donato Toma, accompagnato dall’assessore Cavaliere e da una delegazione di tecnici regionali, ha partecipato ad una riunione per fare il punto sullo stato di attivazione degli interventi sulle frane di Petacciato e di Civitacampomarano, che ha avuto luogo ieri a Roma presso la Direzione generale del Ministero dell’Ambiente. Presenti anche i rappresentanti di Ferrovie italiane e di Anas atutostrade, per quanto di competenza, oltre ai rappresentanti dell’Autorità di bacino.
Il presidente Toma, quale commissario di governo per il dissesto idrogeologico, acquisita la disponibilità delle risorse per l’intervento di mitigazione della frana di Petacciato, ammontanti a circa 41 milioni di euro, ha dato il via alle procedure preordinate all’intervento stesso. Per quanto riguarda il dissesto di Civitacampomarano, il commissario ha disposto l’acquisizione dello studio preliminare dell’intervento redatto a cura del Comune.
Il Governo regionale, attento sin dal suo insediamento ai problemi idrogeologici del territorio, ha accelerato l’impiego di tutte le risorse disponibili e l’acquisizione di nuove e importanti risorse finanziarie.

Commenti