Eternit, elettrodomestici e non solo: a San Giacomo rifiuti in 5 siti diversi

SAN GIACOMO. Luigi Lucchese, presidente pro-tempore dell’Associazione di Volontariato Ambiente Basso Molise, segnala la presenza di numerose discariche abusive nel Comune di San Giacomo degli Schiavoni.

Vi sono rifiuti di scarti edili, legno, rifiuti domestici, plastica, elettrodomestici, pneumatici. C’è anche altro non classificabile. Ci sono materassi e c’è anche eternit. L’associazione ha scoperto 5 siti con rifiuti.

“Ci preme segnalare – scrive Succede – che in Molise, il 70% dei rifiuti abbandonati in natura sono da scarti edili (studio ABM) e che comunque la tipologia e gli eventuali rifiuti o scarti vengono segnalati nella Scia o nella Cila con dichiarazione del tecnico e impresa, per lo smistamento in un centro autorizzato.

Sempre dallo studio ABM, emerge che nessun comune richieda in seguito la documentazione di avvenuto scarico dei rifiuti in un centro autorizzato.

Sarebbe opportuno che i comuni prendessero la decisione di richiedere la documentazione di avvenuto smaltimento dei rifiuti, in tal modo si eviterebbero dei costi aggiuntivi alla comunità per la bonifica di discariche abusive”.

Commenti