Emessi 7 fogli di via obbligatori. Ecco tutti i numeri dell’attività di prevenzione

Il Questore di Campobasso ha emesso sette fogli di via obbligatorio nei confronti di due cittadini pugliesi, i quali avendo a loro carico numerosi precedenti penali, si aggiravano per le strade cittadine di Campomarino senza fornire alcuna plausibile motivazione circa la loro presenza in quel comune. Pertanto veniva disposto il divieto di fare ritorno per il periodo di tre anni.

Nell’ambito dell’attività di prevenzione della Questura di Campobasso e del Commissariato di Termoli sono stati riscontrati i seguenti risultati:

1) Persone identificate 832
2) Veicoli controllati 508
3) Infrazioni al Codice della Strada 10
4) Controlli agli arrestati domiciliari 68
5) Richieste di interventi al 113 nr. 610

Numerosi sono stati, infine, i servizi della Questura, coadiuvata dall’Arma dei Carabinieri e dalla Guardia di Finanza, volti alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, predisposti in occasione degli eventi che hanno interessato tutta la provincia.
All’attività di prevenzione e contrasto dei reati hanno cooperato unità del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, il cui impiego di rinforzo in questa Provincia è stato disposto con richiesta del Questore di Campobasso, al Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

Commenti