Elezioni regionali, il Movimento Agricolo: “Marone un vero candidato credibile per il centrodestra molisano”

TERMOLI. “Nella sostanziale assenza di candidati alla presidenza della regione Molise che possano interpretare le esigenze e le aspettative popolari di rinnovamento, Michele Marone appare come il candidato ideale che il centrodestra puo’ indicare senza perdere in credibilità, anzi guadagnando sul piano della svolta necessaria, sia in termini di novità della proposta politica che di competenza, in questo particolare momento della vita dei molisani, vista anche la squadra di cui è circondato e che spera di completare rafforzandola”.

A parlare è Antonio Di Rocco, esponente del Mam – Movimento Agricolo
Molisano – che si augura che anche altre forze politiche del centrodestra
molisano, e non solo, si rendano conto della bontà della scelta di Marone come
candidato presidente e convergano ampiamente su di lui.

“Mi hanno fatto particolarmente piacere le parole di Marone – continua Di Rocco –
quando ha detto che rinnovamento ed onestà non sono appannaggio dei soli 5
Stelle, per non parlare poi della competenza che è alla base del lavoro svolto dalla squadra messa in campo. C’è un Molise sano fatto di imprese, artigiani, agricoltori, commercianti, dipendenti, professionisti e pensionati che è stanco della politica inconcludente, addirittura dannosa e priva di progettualità, di un’assenza di programmazione e prospettive di sviluppo per creare occupazione per i nostri giovani e che vuole essere finalmente protagonista per indirizzare un nuovo percorso della regione nella direzione dell’interesse di tutti.

E’ il Molise che non si arrende alla sfiducia e che vuole affrontare veramente i problemi del suo popolo, che oggi può essere degnamente rappresentato dalla volontà positiva e dalle capacità aggregative e responsabili dell’avvocato Michele Marone! Noi siamo con lui e con tutti quelli che vogliono vincere”.

Commenti