Controlli straordinari a Termoli per contrastare l’illegalità: i numeri della Polizia

Ancora incrementata, nei giorni scorsi, l’ordinaria attività di prevenzione e controllo del territorio posta in essere dalla Polizia di Stato di Campobasso. Il Questore Pagano, infatti, ha disposto, in questo Capoluogo e nella città di Termoli, servizi straordinari finalizzati a contrastare ogni forma di illegalità e rafforzare la percezione di sicurezza tra i cittadini.

Il dispositivo ha previsto, nei giorni 7, 8 e 10 giugno, una mirata dislocazione di pattuglie sul territorio con l’impiego contemporaneo di personale delle varie articolazioni della Questura e del Commissariato di P.S. di Termoli, che, nella cittadina adriatica, hanno operato sinergicamente con le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo” appositamente aggregate.

L’attività ha prodotto i seguenti risultati:

 

persone identificate 322
veicoli controllati 214
controlli automatizzati targhe 289
posti di controllo 9

 

Di particolare rilevanza, in termini di uomini e mezzi, gli ulteriori servizi straordinari di prevenzione espletati in questo Capoluogo lo scorso 11 giugno che hanno visto l’impiego simultaneo di pattuglie della Polizia di Stato (Questura, Polizia Stradale e Polizia Ferroviaria),  dell’Arma Carabinieri, della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale dello Stato.

L’attività, realizzata mediante una incisiva azione coordinata tra le varie componenti impiegate che hanno operato controlli dinamici in ambito cittadino e su strada, ha consentito di ottenere i seguenti risultati:

 

persone identificate 357
veicoli controllati 265
persone denunciate 1 per inottemperanza a foglio di via obbligatorio
infrazioni al C.d.S. 12
sanzioni amministrative 4
perquisizioni 3
posti di controllo 39

Commenti