Bimbo di 2 anni resta chiuso in auto: momenti di tensione. Salvato dalla polizia

TERMOLI. Non è stata una distrazione di uno dei due genitori ed è una storia a lieto fine ma che ha fatto trasalire genitori e passanti quella che oggi, 9 agosto, ha coinvolto un bambino di due anni.

Mentre i genitori stavano caricando le valigie in auto all’altezza di via Roma, il bambino ha accidentalmente azionato il pulsante della chiusura centralizzata, chiudendosi di fatto all’interno del veicolo. La sfortuna ha voluto che l’azionamento della chiusura è avvenuto immediatamente dopo che i genitori hanno abbassato il portello del bagagliaio.

Dopo alcuni fallimentari tentativi di accedere all’interno dell’auto, sono state allertate le Forze di Polizia del Commissariato termolese che, giunte immediatamente sul luogo con la squadra Volante e preso atto della drammaticità del momento, hanno provveduto a rompere il cristallo posteriore della vettura dal lato guida, preservando l’incolumità del piccolo, spossato e sudato, ma in buone condizioni fisiche.

L’intervento del personale di Polizia è stato immediatamente seguito dall’arrivo degli operatori del 118 che hanno potuto constatare il buono stato di salute del bambino.

Commenti