In bicicletta da Termoli a San Giuliano per ricordare le vittime della scuola Jovine

Una giornata intensa con un pensiero speciale per i ventisette bambini e per la maestra morti nel crollo della scuola Jovine di San Giuliano di Puglia. Domenica 27 ottobre 2019 i gruppi ciclistici del Basso Molise hanno organizzato una pedalata non competitiva per commemorare gli Angeli di San Giuliano a pochi giorni dalla giornata della memoria che ricorrerà il prossimo 31 ottobre.
Il programma ha previsto il raduno dei partecipanti al parcheggio del vecchio ospedale di Termoli per poi dirigersi verso San Giuliano di Puglia. Una volta arrivati al cimitero del paese è stato deposto un omaggio in ricordo delle vittime per condividere un ricordo sempre attuale e il senso di vicinanza alle famiglie e all’intera comunità. Ai partecipanti è stato offerto un ristoro a cura della popolazione prima di ripartire per il rientro in sede. L’iniziativa si è svolta in sicurezza ed è stata coordinata da Giuseppe Serrecchia (team Termoli), Gianni Iannone (team Usconio) e la collaborazione del gruppo Termoli Bike. L’assistenza è stata assicurata dal gruppo degli infermieri e dal gruppo Cives (Coordinamento infermieri volontari in emergenza sanitaria) guidati dai presidenti dell’Ordine degli infermieri, Maria Cristina Magnocavallo e da Marco Ricci per l’associazione. Una giornata significativa nel ricordo vivo di chi non c’è più ma resta nel cuore di tutti. Per sempre.

Commenti