Associazione allevatori, dipendenti ancora senza stipendio

CAMPOBASSO. “Per quale motivo, a distanza di un mese dall’erogazione del contributo di 220mila euro all’Associazione Italiana Allevatori, finalizzato al pagamento degli stipendi del personale dell’Ara Molise, ancora non vengono liquidate le spettanze ai lavoratori?”.

E’ quanto si legge in un’interrogazione urgente presentata stamane in Consiglio regionale dal Vicepresidente Nicola Cavaliere al Governatore Paolo Frattura e all’Assessore Vittorino Facciolla.

“I sedici dipendente dell’Ara – sottolinea l’esponente di Forza Italia – vivono tra l’altro in una condizione di forte disagio e preoccupazione per la minaccia di chiusura dell’Ente, per questo ho già intrapreso nelle scorse settimane diverse iniziative a Palazzo D’Aimmo per fare chiarezza sul caso e salvaguardare professionalità che hanno contribuito, offrendo assistenza, alla crescita delle aziende zootecniche molisane negli ultimi anni”.

“Dipendenti – conclude Cavaliere – che inoltre da settembre 2013 a dicembre 2016 hanno lavorato in regime di solidarietà. Ci sono quindi sedici famiglie che meritano dalle istituzioni regionali risposte certe e impegni concreti”.

Commenti