Allacci abusivi alle condotte idriche, partito il controllo sul territorio di Montenero

Il sindaco di Montenero Nicola Travaglini informa che sono stati avviati controlli su tutto il territorio comunale finalizzati alla verifica di eventuali allacci abusivi alle condotte idriche pubbliche.

“L’acqua è un bene primario che deve essere garantito a tutti – afferma Travaglini – e non è tollerabile che qualcuno se ne appropri illegalmente a discapito della collettività.
Al fine di dare una risposta concreta ai nostri concittadini e di ripristinare equità e giustizia sociale nei confronti dei contribuenti che pagano regolarmente tale risorsa, è stata avviata una ricognizione sul territorio comunale finalizzata alla verifica degli allacci alla rete idrica e ad eventuali abusi perpetrati ai danni dell’intera cittadinanza.
Nel periodo estivo, inoltre, si verifica spesso un uso improprio dell’acqua potabile: a questo proposito comunico che al fine di preservare le risorse disponibili, intendiamo avviare un controllo anche sull’eventuale utilizzo dell’acqua per irrigare orti e giardini, per riempire piscine, o per qualunque altro utilizzo diverso dall’uso potabile.
In ogni caso confidiamo sempre nel buonsenso dei cittadini e in un crescente senso civico che possa guidare al meglio la coscienza dei singoli”.

Commenti