Acquistare una casa per affittarla, dove investire in Italia: Termoli tra le top 15 città italiane, meglio di Roma e Milano

BERLINO. Acquistare per affittare – Dove investire in Italia. Si tratta di un’analisi che evidenzia quali sono le città italiane dal maggiore e minore ritorno sul capitale investito. In base al rapporto tra il prezzo medio di acquisto di un immobile e quello di affitto come casa vacanze nella stessa località, sono state individuate le 15 città italiane in cui è più conveniente acquistare a fini di investimento e le ultime 10. Termoli è la città italiana al 12º posto in classifica.

A completare il quadro un’analisi della stagionalità delle località turistiche italiane e il suo variare durante il corso dell’anno. Uno studio che unisce il mercato immobiliare e quello delle case vacanza offrendo una doppia prospettiva a chi desidera investire in Italia.

Da nord a sud, grandi città, città nell’entroterra e città sulla costa, ecco le città italiane con il maggiore e minore ritorno sul capitale investito.

HomeToGo, il più grande meta-motore di ricerca per case e appartamenti vacanza, offre il rapporto tra il prezzo medio di acquisto di un immobile e quello di affitto come casa vacanze nella stessa località, suggerendo in quali città è più conveniente investire. Infine un’analisi della stagionalità delle località turistiche italiane completa il quadro informativo con un tassello aggiuntivo ma importante.

Le 15 città italiane con il maggiore ritorno sul capitale

Tra le Top 15 città italiane con il maggiore ritorno sull’investimento vi è un interessante mix di città nell’entroterra e località sulla costa. Il prezzo medio per chi acquista è compreso tra i 1.009 €/m² di Trapani, la numero uno in classifica, e i 3.010 di Venezia, alla undicesima posizione, i cui prezzi medi di affitto di un alloggio vacanze sono anch’essi i più elevati, 4,4 €/m² a notte.

Oltre un terzo delle città italiane dove acquistare per affittare conviene di più sono località sulla costa, a nord come a sud. Siracusa, seconda città siciliana in classifica, ha un prezzo di acquisto di 1.307 €/m² e uno di affitto di soli 1,9 €/m². Trieste, poi, in Friuli-Venezia Giulia, dove acquistare un immobile costa in media 1.565 €/m² e prenderlo in affitto 3 €/m², è la quinta 5 città italiana con il miglior rapporto tra prezzo d’acquisto e prezzo di affitto di un immobile da acquistarsi a fini di investimento. Tropea, a dispetto di altre località calabresi, è tra le prime 10 città italiane in cui investire conviene, 1.839 €/m² per chi acquista e 2,8 €/m² per chi affitta.

Rimini, nota località estiva sulla costa adriatica, dati i prezzi di acquisto ma anche affitto decisamente più elevati,
2.486 €/m² e 3,4 €/m², occupa la tredicesima posizione. Infine, Pescara con un prezzo di acquisto e affitto
rispettivamente di 1.307 €/m² e 1,9 €/m², è la quindicesima città italiana con il maggiore ritorno sul capitale.

Tra le città nell’entroterra che si rivelano essere promettenti per chi desidera investire in Italia vi sono Lecce, in seconda posizione, con un prezzo di acquisto e affitto rispettivamente di 1.211 €/m² e 2,5 €/m², seguita da Perugia e Urbino, dove acquistare un immobile ha un costo medio di 1.329 €/m² e 1.646 €/m² mentre affittarlo
di 2,7 €/m² e 3,3 €/m² a notte.

Asti, al settimo posto, e ancora Como al nono, sono anch’esse città in cui il rapporto tra prezzo di acquisto e
prezzo di affitto è buono. Nella città piemontese si acquista a 1.384 €/m² e si affitta a 2,2 €/m² mentre nella
famosa cittadina lombarda i prezzi sono più elevati: 2.250 €/m² e 3,4 €/m² a notte.

Per Termoli e Bergamo, rispettivamente al 12esimo e 14esimo posto in classifica, i prezzi di acquisto e affitto
sono di 1.479 €/m² e 2.220 €/m² e 2,2 €/m² e 3 €/m² a notte.

Le grandi città di Roma e Milano si classificano rispettivamente in 18esima e 22esima posizione. Nella capitale
acquistare ha un prezzo medio di 3.259 €/m² e affittare come casa vacanze 4,1 €/m², mentre a Milano i prezzi di
acquisto sono più alti, 3.413 €/m², ma quelli di affitto inferiori, 3,6 €/m². Infine, i prezzi per acquistare e affittare
un immobile a fini di investimento a Firenze sono di 3.559 €/m² e 3,7 €/m².

Commenti