A Montelongo il 30esimo palio delle contrade, vince la Croce

Un piccolo centro che in estate si popola di numerosi emigranti e riscopre le sue origini e le sue tradizioni. Il 16 agosto, a Montelongo, si è svolta la trentesima edizione del Palio delle contrade. Un evento che richiamato un pubblico numeroso anche in occasione dei festeggiamenti in onore del patrono, San Rocco.

Sono cinque le zone del paese che nei giorni precedenti hanno organizzato le cene dedicate alla comunità e ai turisti grazie all’impegno di numerosi volontari: Croce, Roma, Fontanelle, Costa e Terra. Per ragioni di sicurezza il Palio si è svolto lungo un nuovo percorso allestito per l’occasione. Il programma della manifestazione ha previsto prima un giro di prova per ogni cavallo, con i colori della contrada abbinata. Poi la finale con tutti e cinque i cavalli: due giri e mezzo sul nuovo percorso.

A vincere il palio è stata la contrada Croce con la scuderia Caravatta e il cavallo Bloody Mary condotto dal fantino, Felice Paolucci. Grande festa per i contradaioli che hanno festeggiato la vittoria. La mattina del 17 agosto in tanti hanno seguito la messa solenne in onore di San Rocco celebrata dal vescovo, Gianfranco De Luca e dal parroco, don Fernando Manna.

E’ seguita la processione per le vie del paese durante la quale le bandiere delle contrade hanno sfilato vicino al protettore. Tutto si è svolto nel migliore dei modi e gli organizzatori ringraziano tutti coloro che hanno partecipato e contribuito alla riuscita della manifestazione.

Commenti